REGA GIRADISCHI - Tasso elettronica negozio specializzato Audio & Video

Vai ai contenuti

REGA GIRADISCHI

MARCHI
REGA | new

“Creare un oggetto di altissima qualità’, capace di riprodurre fedelmente la musica, con una grande affidabilità’ ad un prezzo contenuto, che perpetui il suo valore nel tempo”.

Roy Gandy inizia la sua carriera lavorativa nel settore disegno e sviluppo della Ford Motor Company ma la passione per la musica lo porta da subito a dedicare il suo tempo libero all’hi-fi.
Dopo lo sviluppo del Planet, il primo giradischi progettato da Roy Gandy nel 1975, entra in produzione il Planar 3, che ancora oggi viene prodotto con piccole modifiche e miglioramenti.
Dopo anni di successi con il Planar 3, il Planar 2 e i rispettivi bracci RB 300 e RB 250, Rega si trasferisce nel 1980 in quello che diventerà il primo dei due stabilimenti tuttora utilizzati.

Nel 1990 viene ristrutturata la compagnia; nasce una nuova organizzazione operativa senza gerarchie e senza un leader che decide per l’intera azienda. Ovviamente la forte personalità del suo fondatore continua ad esercitare un’importante influenza negli ideali della Rega.
L’azienda e’ costituita da un gruppo di persone che persegue gli stessi obiettivi di qualità mantenendo elevati standard produttivi per garantire un livello qualitativo eccellente al prodotto finito.


Rega ha cominciato la sua attività producendo giradischi e oggi e’ ancora molto legata al supporto in vinile. Nonostante l’introduzione del lettore cd, Rega continua ad affermare con decisione la superiore qualità del vinile rispetto al formato digitale attribuendogli un maggior coinvolgimento musicale. Per questo motivo produce ancora giradischi e mantiene in catalogo anche un modello dedicato all’ascolto del 78 giri.

Rega sviluppa il progetto del prodotto audio tenendo in considerazione anche le macchine utensili che lo realizzeranno e pertanto progetta e realizza all’interno del suo stabilimento tutto ciò che serve a costruire i suoi prodotti. Per questo Rega è in grado di garantire la massima attenzione e qualità del prodotto, perché ne conosce e segue personalmente ogni passaggio della catena produttiva.



GIRADISCHI REGA P6
Rega ha costruito il nuovo Planar 6 ispirandosi ai giradischi di grande successo e di altissimo livello

Planar 6 è il primo nuovo giradischi Rega che utilizzata come materiale per la base la schiuma di poliuretano ultraleggera Tan-Cast 8, sviluppata per l’industria aerospaziale. Questo materiale è utilizzato in multistrato con il nuovo laminato ad alta pressione HPL. L’HPL è straordinariamente sottile ma, allo stesso tempo, estremamente rigido ed è proposto nella bellissima finitura grigio opaco Polaris con spigoli arrotondati in polimero nero brillante.

Il Planar 6 beneficia di un sottopiatto singolo in alluminio lavorato, un nuovo motore a 24 V regolato a mano e accoppiato alla nuova alimentazione Neo PSU e una trazione a puleggia specifica che monta la cinghia "upgrade" di Rega.

La Neo PSU utilizza lo stesso generatore DSP (processore di segnale digitale) del RP10 costruito attorno a un cristallo ad altissima stabilità. Il generatore DSP divide i segnali provenienti dal cristallo per estrarre l’esatta frequenza richiesta per far girare il piatto alla velocità prescelta. Il generatore DSP produce inoltre una onda sinusoidale praticamente perfetta per alimentare il motore. Questo, oltre a un efficacie amplificatore di alimentazione, genera un segnale bilanciato a 24 V AC con meno dello 0,15% di distorsione che è assolutamente indipendente da qualunque cambiamento nel voltaggio e nelle condizioni dell'alimentazione principale. Questo alimenta il circuito antivibrazioni che è montato nella parte inferiore del giradischi.
via Verdi 27
0733 261785

tassoelettronica@tin.it

Torna ai contenuti